Foto Che Mostrano Come Madre Natura Reagisce Quando Non La Rispettiamo

JUN 29, 2020 AT 04:12 AM

16540

Probabilmente molte persone non sanno che le impronte digitali di un koala sono così simili a quelle di un essere umano che solo un esperto del settore riesce a distinguerle. Questo è solo un esempio di quanto simili gli animali e le persone possano essere. Tuttavia, gli animali sono più vulnerabili di noi quando distruggiamo i loro habitat o li mettiamo in cattività.

Noi di Buhamster abbiamo raccolto alcune foto che mostrano come Madre Natura reagisce quando non la trattiamo con rispetto. Eccone alcune!

 

Senzatetto

ADVERTISEMENT
Scoiattolo senzatetto

BupMaster/reddit 

“Ho dovuto abbattere un albero nel mio giardino e ora mi sento male”.

Questo triste scoiattolo si sta chiedendo dove sia finita casa sua. Il proprietario della casa si sente così in colpa che probabilmente pianterà un altro albero.

 

Difendendo casa

Difendendo casa

Un orangotango difende la sua casa

D0NW0N/reddit 

Questa straziante immagine mostra un orangotango che cerca disperatamente di salvare la sua casa. Queste creature sono così territoriali che rischiano di morire se private della loro casa. Purtroppo però questa è una battaglia che gli oranghi non sono in grado di vincere.

 

Manca la sua casa natale

A questo pappagallo manca casa

Scalettas/reddit  

È difficile non sentirsi tristi guardando questa foto di un pappagallo amazzonico intrappolato in una finta giungla. La sua espressione e la sua postura dicono tutto.

 

Abbandonato al freddo

Cane randagio in strada

Unknown / Reddit  

È difficile guardare questa tristissima foto di un cane randagio a Bucarest rannicchiato in strada dopo una tormenta. Migliaia di cani randagi e abbandonati hanno bisogno di una casa e noi possiamo fare molto per aiutarli.

 

Vittime dell'inquinamento

Le lontre soffrono degli effetti del petrolio

kWU9YCV/imgur  

Queste lontre sono vittime dell'inquinamento da idrocarburi nell'acqua. Purtroppo però questo è il loro habitat naturale: non possono vivere altrove e molte rischiano di morire.

 

Cercando cibo

Orsi che cercano cibo

ZombieBorscht/imgur 

A causa dell'aumento delle emissioni di CO2 e del riscaldamento globale, gli orsi polari sono costretti a mangiare spazzatura per sopravvivere. La loro sopravvivenza è minacciata da quando i banchi di ghiaccio dove cacciavano si sono sciolti.

 

Minacciato dal petrolio

Un airone e gli effetti del petrolio

US Coast Guard  

Questa foto scattata dalla Guardia Costiera mostra l'immagine inquietante di un airone con zampe e piume della coda ricoperte di olio. Questo uccello è una delle tante vittime dell’inquinamento di petrolio nell'oceano.

 

Manca il loro habitat naturale

Alle giraffe manca casa

lorain3 / Reddit  

È sconvolgente vedere questa giraffa che tenta di raggiungere un albero dipinto sul muro. Le giraffe non vivono bene in cattività perché hanno bisogno di molto spazio per potersi muovere.

 

Lo stress può uccidere

Un orso polare e lo stress della città

Marie-Lan Nguyen/wikimedia  

Un tempo Gus l'orso polare (1985–2013) era la principale attrazione dello zoo di Central Park a New York; sono oltre 20 milioni le persone che hanno visitato la sua gabbia nel corso della sua vita. Negli anni '90, ha acquisito una sfortunata fama quando ha iniziato a nuotare ossessivamente nella sua piscina fino a 12 ore al giorno. Definito “nevrotico”, “depresso” e “bipolare” dai giornalisti, Gus è diventato il triste simbolo dello stress della vita a New York.

 

Difficoltà a sopravvivere

Tartaruga aggrovigliata nella plastica

twitter

Questo è il tragico risultato dell’inquinamento da plastica che distrugge l’habitat marino. Questa tartaruga è rimasta intrappolata in una rete di plastica quando era piccola e le è poi cresciuto un guscio deformato. Ora i veterinari stanno cercando di aiutarla a vivere una vita normale.

 

Senza casa

Koala senza casa

impeesa/imgur  

Questo è il nefasto risultato della deforestazione. Nella foto si può vedere un koala che osserva triste i resti della sua casa abbattuta dai taglialegna australiani. Non hanno distrutto solo la sua casa ma l'intero paesaggio.

 

L'impatto negativo dell’uomo sulla natura

Animale con bottiglia

natgeo

L'impatto dell'uomo sulla natura è evidente in tutto il mondo, anche in un presunto santuario come il Kruger National Park. Il mondo deve iniziare a cambiare il suo impatto negativo sull'ecosistema.

 

Un'altra casa perduta

Barbagianni che ha perso la casa

Roseferret/Twitter

Questa triste foto mostra un barbagianni appollaiato sui resti della sua casa. Ogni anno miliardi di animali come questo perdono la casa a causa della deforestazione.

 

Nessuna casa in cui andare

Un wallaby che ha perso casa

skets90/reddit  

Un canguro solitario esamina i resti della sua casa dopo i violenti incendi che hanno colpito l’Australia. Anche se gli incendi non sono direttamente causati dall'uomo, questi disastri non sarebbero così devastanti se non avessimo contribuito così tanto ai cambiamenti climatici.

 

Un mucchio di spazzatura è l'unica casa per questo uccello

Uccello su un cumulo di spazzatura

Kim Starr/wikimedia  

L'inquinamento globale ha costretto questo albatro di Laysan a vivere in un mucchio di rifiuti. Come può l'umanità giustificare queste condizioni di vita solo perché non siamo in grado di trovare una soluzione all'inquinamento da plastica?